RICHIEDI PREVENTIVO

OFFERTA SCONTO PER VACANZE PER FAMIGLIE

Offertissima con sconto del 20% sui prezzi di listino per vacanze al mare per famiglie con bambini fino a 10 anni.

CLICCA E SCOPRI L’OFFERTA >>

OFFERTE ESCLUSIVE

RICHIEDI PREVENTIVO

Le terme del Petriolo

Le Terme di Petriolo

Il turismo termale è un fenomeno che in questi ultimi anni sta vivendo una nuova età dell’oro: in molti si sono avvicinati a questa tipologia di vacanza-relax sia per effettuare delle cure fisiche in modo naturale che per ritrovare la propria forma fisica, fare delle cure di bellezza o semplicemente per ritemprarsi spiritualmente.

 

Le terme libere e la loro storia

Lungo le sponde del fiume Farma, incastonate all’interno di uno splendido paesaggio naturale a pochi passi dalla Riserva Naturale del Basso Merse, a circa 20 minuti da Siena, sono situati i Bagni di Petriolo, una delle poche terme libere in Toscana. Presso le Terme di Petriolo, il cui utilizzo benefico risale all’epoca medievale, sono tutt’oggi visibili i resti degli antichi edifici termali e della cinta muraria costruita dai senesi nel 1404, che ne fanno uno dei pochi eccezionali esempi di terme fortificate della storia.

Caratteristica peculiare di queste terme è la provenienza dell’acqua sulfurea direttamente dal sottosuolo e non, come generalmente accade nei casi di luoghi termali gratuiti, dallo scarico di uno stabilimento termale a monte. Le acque benefiche sfociano dall’argine e si gettano in limpide vasche calcaree, raggiungendo una temperatura di circa 43°C per poi scendere fino alla riva del fiume Farma, riempiendo nel loro percorso vasche dalle temperature sempre più basse: per questo motivo, i bagnanti potranno scegliere la temperatura che più li aggrada per poter beneficiare con piacevolezza delle proprietà curative delle acque termali, particolarmente indicate per il trattamento di malattie che interessano il sistema motorio, malattie delle vie respiratorie e della pelle.

Con dispiacere dobbiamo sottolineare che al momento i Bagni liberi di Petriolo sono lasciati a se stessi dagli enti statali: a prendersene cura è una associazione di cittadini volontari che, con grande impegno, cerca di mantenerli fruibili per tutti.

 

Lo stabilimento termale

Oltre alle terme libere limitrofe al fiume, in località Petriolo-Monticiano è disponibile uno stabilimento termale vero e proprio aperto tutti i giorni che, oltre ai bagni termali ed ai fanghi, propone alcune comodità in più per poter appagare sia i bisogni classici e le cure tradizionali che le nuove necessità di benessere dei villeggianti.

L’impianto termale di Petriolo è stato costruito nei primi anni del duemila nelle immediate vicinante delle già famose terme libere: sin da quel momento, l’impianto ha purtroppo diminuito ingentemente la portata delle acque benefiche del bagno libero che, prima che sorgesse, sgorgavano nella loro totalità all’interno delle vasche calcaree liberamente accessibili in riva al fiume. Se dal punto di vista economico le terme gratuite sono ovviamente preferibili, è altrettanto vero che, sebbene a pagamento, lo stabilimento termale è fornito con acque benefiche di qualità migliore, poiché prelevate direttamente alla fonte e solo in parte residuale lasciate defluire verso i Bagni liberi.

I trattamenti benefici proposti dalle Terme di Petriolo cercano di soddisfare tutte le utenze, dai i più giovani agli avventori più attempati, proponendo cure termali di ogni tipo: dalla fangoterapia alle cure inalatorie, trattamenti di benessere, bagni relax nelle vasche da 43°C, maschere di bellezza viso e corpo, massaggi tonificanti, shiatsu e linfodrenanti, antistress, rigeneranti, massoterapia, balneoterapia e molto, molto altro.

Villaggio Mare Si

S.P. Vecchia Aurelia km 45.600

58022 Prato Ranieri Follonica

(GR ) Tuscany – Italy